ASP SOLUTIONS Srl Via Toscanelli, 10
- 50129 Firenze
Tel.055 471390 Fax.055 472668
www.asp-solutions.it info@aspmail.it
 
 
 
 

:: Soluzioni Trasporti

 
 
 

osra artel piteco

:: Privacy - Sicurezza

Copie

Cosa richiede la normativa

Un sistema di backup comprende sia una soluzione software per la gestione dello stesso, sia una soluzione hardware per immagazzinare le copie di riserva dei dati.

Il sistema di backup più semplice ed economico da porre in essere consiste nell'utilizzare una soluzione hardware (es. masterizzatore CD) in aggiunta alla soluzione software nativa del sistema operativo Windows, quindi già presente nel computer. Questa soluzione prevede che i dati da proteggere debbano essere contenuti in macchine con sistemi operativi a partire da Windows NT, questo perché i sistemi operativi precedenti non hanno al loro interno un sistema software per il backup, oppure, nel caso in cui i computer siano in rete, è necessario che almeno un computer abbia la caratteristica suddetta.

In caso contrario, l'adeguamento è comunque realizzabile, ma richiede l'utilizzo di software esterni dedicati.

La tecnologia mette a disposizione diversi prodotti dalle caratteristiche e dai prezzi adatti alle più svariate esigenze.

È importante effettuare una valutazione tenendo conto, oltre che delle proprie esigenze, anche di tutti gli altri aspetti relativi alla sicurezza.

La scelta del tipo di supporto hardware da utilizzare per il backup dei dati dipende dai seguenti aspetti:

È consigliabile prediligere supporti di tipo removibile come CD, DVD, Hard Disk esterni o Pen Drive, da custodire in luoghi sicuri ed archiviati in maniera ordinata, in modo da permettere un rapido recupero dei dati in caso di necessità.

Dovrà essere individuata tra le persone che accedono ai dati anche una persona responsabile dell'attività di backup.

Il Backup dei dati deve essere fatto con frequenza almeno settimanale.

La custodia delle copie deve seguire precise regole organizzative e tecniche che garantiscano la riservatezza dei dati (es. cassaforte con chiave affidata ad un incaricato specifico).

Le copie di dati sensibili e/o giudiziari non utilizzate devono essere rese inutilizzabili.

Il tempo di ripristino di dati sensibili e/o giudiziari deve essere compatibile con i diritti degli interessati e comunque non superiore a 7 giorni.

Occorre stabilire idonee procedure per garantire il ripristino dell'accesso ai dati (esempio: copia diretta dai supporti di backup, recupero dei dati dal disco in copia server, ecc...), inoltre, è necessaria una pianificazione di prove periodiche di ripristino, ossia dei test periodici per verificare se il sistema è in grado di ripristinare i dati in caso di danneggiamento, crash del sistema, calamità naturali, ecc...

Questi test dovranno essere eseguiti in sede di aggiornamento dei sistemi di backup e ripristino, in modo da verificarne il corretto funzionamento, successivamente seguiranno la stessa periodicità degli antivirus e dei firewall, ossia almeno annualmente, semestralmente se si tratta di dati sensibili e giudiziari.

In pratica

Utilità di backup di Microsoft Windows

Aggiornamenti

Cosa richiede la normativa

A seguito delle direttive contenute nel Misure minime del D.Lgs. 196/2003, molte software house hanno rilasciato diversi aggiornamenti per adeguare i propri prodotti. È quindi importante controllare l'esistenza di aggiornamenti per tutti i software utilizzati, e nel caso contrario, sostituirli con programmi che invece garantiscano l'adeguamento.

N.B.: Il D.Lgs. 196/2003 impone l'aggiornamento periodico dei programmi utilizzati dal sistema informativo almeno annualmente, semestralmente in caso di trattamento di dati sensibili e giudiziari.

In pratica

Ogni software ha il suo specifico metodo di aggiornamento.

Solitamente i software vengono settati dagli utenti per aggiornarsi in modo automatico on-line. Il software controlla automaticamente la presenza di aggiornamenti sul sito della casa produttrice e nel caso dell'uscita di un nuovo aggiornamento, il software può:

Se il software non è stato settato o non vi è la possibilità di effettuare l'aggiornamento automatico, l'aggiornamento può essere realizzato nei seguenti modi:

area clienti

assistenza remota

 

Aggiornamento
B.POINT Solution Platform
Ril. 17.10.10

ASP Ricerca Personale :
>>Funz.Commerciale Junior/Senior
>>Cons.Funzionale SW Studio/Azienda >>Programmatore PhP,Java,ASP


AccessibilitàInformativa privacyCopyright
© Copyright 1999-2011 ASP Solutions Srl.